Filosofia 2016-10-13T15:52:43+01:00

La nostra Filosofia

Ci occupiamo dell’organizzazione eventi e di formazione nell’ambito dell’architettura da ancor prima che ci fosse l’obbligo dei crediti formativi (CFP), quindi per noi la formazione di un professionista non è la “raccolta punti”, ma è la base per una professionalità di qualità.

Ai nostri eventi abbiamo incontrato molti colleghi che da sempre si formano ed informano. Professionisti che hanno investito denaro per corsi, workshop, viaggi; che hanno sottoscritto abbonamenti a riviste nazionali ed internazionali; che si sono adoperati in lunghe trasferte per partecipare a fiere e convegni, senza essere sottoposti ad alcun obbligo formativo, ma semplicemente per incrementare la propria conoscenza ed il proprio sapere, in una frase: “denaro e tempo investito e speso per la propria formazione”.

La differenza tra chi crede di aver solo speso del denaro e chi è consapevole di aver fatto un investimento, la si riscontra sul fatto che i primi sono sconcertati o quasi infastiditi dal dover affrontare piccole spese economiche per il proprio aggiornamento professionale, mentre i secondi spesso accumulano una quantità di CFP di molto superiore ai minimi richiesti dagli ordini professionali.

Non stiamo per nulla criticando l’obbligatorietà della formazione permanente, anzi, siamo certi che questa evoluzione abbia fatto sì che il professionista potesse dedicare almeno poche ore l’anno alla propria formazione, anche da parte di coloro che non abbiano trovato la giusta spinta motivazionale per poter dedicare parte del proprio tempo all’aggiornamento professionale.

L’esorbitante offerta formativa nata in quest’ultimo periodo da parte di istituzioni ed aziende di formazione, ha generato una approccio eterogeneo ed alquanto singolare alla materia della formazione.

Da un lato, il professionista che per scelta “economica” o “filosofica” sostiene di non dover affrontare alcun impegno economico per la propria formazione indipendentemente dalla qualità degli argomenti trattati; dall’altro, il professionista che valuta con estrema attenzione come investire il proprio tempo ricercando e scegliendo momenti formativi di alto livello contenutistico spesso professionalizzanti.

Visita al cantiere Citylife – Milano

L’edilizia torna a volare – IridiumDoors

Il professionista che ha avuto modo di conoscerci, ha potuto apprezzare nel tempo l’elevata qualità dei nostri incontri raramente aperti a grandi platee di pubblico, realizzati sempre in location dall’indiscutibile valore architettonico o legate al tema specifico trattato.

Alcuni nostri format come ad esempio: DIRETTORE LAVORI PER UN GIORNO (svolto direttamente in cantiere), I SEGRETI DELLA PRODUZIONE (visita guidata presso i siti produttivi) consentono al progettista di vivere il momento formativo in un contesto che emotivamente lo predisponga ad un ascolto “profondo”.

Per noi, l’accrescimento professionale è uno dei parametri cardine per poter trovare una via di fuga, in un paese come l’Italia che ha il numero di progettisti più elevato per densità di popolazione industrializzata al mondo.

8.000 partecipanti, oltre 150 eventi in 6 anni di attività. Numeri importanti che ci hanno fornito dati attendibili su cosa ricerca il professionista per la propria formazione professionale.

Siamo quindi giunti all’inizio del 2016 ad un totale rinnovo di strategie e di approccio al fine di garantire la partecipazione ai nostri eventi a chi davvero fosse interessato.

ArchiE20 pertanto vi comunica che, a partire da quest’anno, tutti gli eventi non saranno più in forma gratuita.

L’impegno economico richiesto sarà comunque agevolato e calmierato senza prescindere dalla qualità formativa grazie alla collaborazione di quelle aziende che in questi anni hanno creduto nella qualità oltre i numeri dei partecipanti e che l’incontro approfondito con il progettista valesse molto di più che una sala semplicemente piena di posti “solamente occupati”.

Il lavoro che sta dietro le quinte per la riuscita di un buon evento è immenso e lo può comprendere maggiormente chi si è almeno prodigato una volta nella vita all’organizzazione di tali attività.

Ci teniamo a sottolineare pertanto che tutti i relatori professionisti invitati ai nostri incontri,  tutto lo staff interno ed i collaboratori esterni di ArchiE20 percepiscono un compenso economico, perché siamo consapevoli che il tempo lavorativo di ciascuno vada giustamente riconosciuto.

Se già ci conosci, siamo certi che avrai ritrovato in questa nostre parole la giusta evoluzione di un percorso virtuoso, tuttavia, se ci incontri per la prima volta, speriamo che tu abbia trovato in questa nostra filosofia coerenza con la tua.